“da spazio a spazio”

(Passi sventati)   Da spazio a spazio in un seppellire lento di passi intorno   Ad alzare il nuovo E scavalcare il più amato misura di sbalzi sradicati dall’ombra   Forse nel dileguarmi in rinfuse folle M’inabissi in dolorosi dubbi   Anche se la piazza mi crebbe. La strada pure. …

– passi sventati –

  (Passi sventati) Da spazio a spazio in un seppellire lento di passi intorno Ad alzare il nuovo E scavalcare il più amato misura di sbalzi sradicati dall’ombra Forse nel dileguarmi in rinfuse folle M’inabissi in dolorosi dubbi Anche se la piazza mi crebbe. La strada pure. Poi arrivò il …

” il buio del 5 ottobre”

Il buio di ottobre Il buio dei giorni d’ottobre è caldo e provvisorio, il vento gli gira intorno lento senza mai ritrarsi, dall’ombra fischiando. Quando vedo l’erba gialla legata in fascioni, ho tristezza per l’ape, la formica e la farfalla. Mi rivolgo al pioppo, se mai volasse dopo le rondini …