“amico del timpone “

” amico del timpone” O bell’amico A braccia fiammeggianti Svelare del giugno Ti scorderai di quaggiù Dove i padri perdono gli occhi E le mammelle una fontana di buio Viene la sera dalla millesima miseria Tu lì Uomo spezzato Ubriaco di universo in Argentina La collina del vento È vuota …

E' solo una questione di condivisioneShare on Facebook
Facebook
Share on Google+
Google+
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin