– inferni –

– inferni – Dubito Che sia il mondo che cammina ! Ho dentro il sogno fermo a Ginostra E gli occhi ne proiettano una copia Nell’aria nera Parliamo un poco Prima che gli occhi chiusi Sognano tempesta Esistono i setti cieli Mi dicesti in preda alla febbre Sulla nuca la …

“affetti dalle tare spioventi”

“affetti dalle tare spioventi” Appostarsi a disperate attese m’era pesato nelle ginocchia di altro timore io tremo al suono del sangue in corsa che fughi la notte di soqquadri tu non sai cosa tiene ferma impensata di muto indugio l’attesa questo giorno storto che mi vive dentro con paziente ridere …

Piove

“ Piove “ Nel borgo viene il buio da terra dopo i venti spazzati ancora antichi – e sfila sul tardi serale sfinito L’elettrico tra le nuvole cede l’aspro del buio e l’acqua sparsa tiene veloce, fitta, libera il buio. L’odore nella memoria di castagna e polvere marcia scrolla dalle …

“ Mediante giovanili sottigliezze”

(Guttuso – Ragazzo sdraiato su un muretto – ) “ Mediante giovanili sottigliezze” Mi avvito lungo l’asse della tristezza e mi distendo lambendo l’argine del muro – Mi sazio dondolare – dalla vertigine altissima la teoria della caduta a strappi Nello sbilancio cedono nella schiena brividi rapidissimi la caduta frantuma …