“…la pioggia nel borgo antico “

“…la pioggia nel borgo antico “ Viene il buio da terra – dopo i venti spazzati ancora antichi – e sfila sul tardi serale sfinito L’elettrico tra le nuvole – cede l’aspro – arma tini d’acqua sparsa veloce, fitta, libera Odora – nella memoria – di castagna marcia e lo …

” vestito da uomo “

” vestito da uomo ” Per noi che viviamo un minuto dopo l’altro al giorno viviamo una volta almeno tutto l’amore. Per noi che viviamo per miracolo il giorno ogni minuto amiamo da sopravvissuti prima di noi pure. Carlo Colombo Calabria E’ solo una questione di condivisione

” Zagarella “

“ Zagarella ” La mia gatta odorava il sole Il sole si spalmava sulla sua lingua E, per questo, nella striscia ombrata sonnambulava E’ un tale paradiso Aveva le ciglia strette di sonno – intorpidire – Il suo piacere infilarsi nel buio immacolato – adagiandosi – Carlo Colombo Calabria E’ …

” il mare di Vasto”

” Il mare di Vasto” Sfonda il cuore e sotto la pioggia rotonda si spacca, trema sparpaglia in ogni poro. Ah! l’acqua! Se non si sa di sé Si inabissa in un azzurroverdino scompiglio srotola e tutta la terra sprofonda. Lontananze bianche e azzurre screpolano sui fiancali del lido mentre …

” Vico Santa Lucia “

Vico Santa Lucia Su quelle mura Non è rimasta che qualche lucertola scalza così fa il sole quando sbrana Di troppi fiumi asciuga l’acqua tranne i sudori Accorremmo scalzi alla banda che era gioia nel cavo silenzioso delle tube e nel subbuglio di passi eri Tu San Giovanni non ritornasti …