” il mare d’ottobre”

” Il mare d’ottobre”

Il mare sotto la pioggia rotonda
si spacca e trema

Ha l’acqua grande e si sparpaglia
in ogni poro
Bianchi e azzurri cavalloni
naturali e sconosciuti
sono felici oggi

Così pacifica e illesa
la mia quiete deposta senza pretesa
riposa
vicina all’orlo del cuore
del maremoto

Carlo Colombo Calabria

E' solo una questione di condivisioneShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn

Lascia un commento