“ riposo eterno vivo nell’anima mia “

“ riposo eterno vivo nell’anima mia “

Madre
da te Lui mi scolpii
Come la nuvola da una goccia d’acqua
Tu puoi prendere tempo
Mentre mi tuffo nel verde del fogliame per trovarti

Negli ulivi d’argento
Ti sdraiavi intorno a me radice

E ti sorprendo a volare ancora dalla mia finestra
nel lontano grano

Mi sanguinano gli occhi

quando la terra bruciò di morte
ti alzasti in alto fiera
come dal buio ne precedesti il volo

carlo colombo calabria

E' solo una questione di condivisioneShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn

Lascia un commento